HomeConsumoLavoriAutoPersonaliRevolvingConsolida mentoCessione del quinto

Cessione del quinto


Prestito dedicato ai dipendenti pubblici, privati e pensionati, è la forma di prestito più comune e conveniente per la regola di rimborso delle rate, le quali sono trattenute direttamente sulla busta paga del richiedente fino a un quinto dello stipendio.



Modalità di erogazione

Questa forma di finanziamento non è subordinata ad alcun vincolo o garanzia particolare, poiché è il datore di lavoro che provvederà al rimborso delle rate riguardanti il prestito concesso.

Per tanto il richiedente può anche aver avuto problemi creditizi in precedenza, questo non influisce sull'erogazione del credito, quindi può essere richiesto un finanziamento con la cessione del quinto dello stipendio da chiunque abbia un lavoro a tempo indeterminato.

Pensionati richiedenti

La cessione del quinto può essere richiesta anche da pensionati, la cui durata del rimborso non può superare i 90 anni di età del richiedente, in alcuni casi il limite può essere di 85, è discrezionale e varia secondo la compagnia scelta.

Per i pensionati si tratta di un comodo sistema per ottenere liquidità immediata con un rimborso comodo senza troppi vincoli né garanzie da sottoporre alla banca erogante.

Assicurazione del credito

Alcune banche al momento della sottoscrizione del finanziamento, prevede la stipulazione di un'assicurazione sui rischi vita e impiego, qualora ci fosse il rischio d'impiego, l'assicurazione potrà far rivalsa nei confronti del debitore sul suo TFR, in questo caso l'assicurazione tutela il diritto della finanziaria al fine di rientrare delle somme erogate.

Considerazioni

La cessione del quinto è sicuramente la soluzione più adatta per quanti hanno bisogno di liquidità in tempi brevi e non hanno altre forme di garanzia se non quella del proprio stipendio.


Altri temi


Italia