HomeConsumoLavoriAutoPersonaliRevolvingConsolida mentoCessione del quinto

Prestito lavori online - per il rinnovo e i lavori nella vostra casa


Finanziamento destinato alla ristrutturazione di abitazioni, sia si tratti di lavori parziali che totali, la finalità è comunque quella dei lavori di ammodernamento e di consolidamento strutturale degli immobili.



Somme erogate

In base al costo della ristrutturazione sono concessi crediti a tal fine, da un minimo solitamente di 5.000 Euro fino a un massimo di 100.000, in base alla tipologia di lavoro da eseguire concordato con la banca che lo concede.

Nella fattispecie la banca non chiede alcuna garanzia specifica, la quale nella maggior parte dei casi sarà garantita dal valore dell'immobile per il quale si richiede il prestito, in conformità a questo la banca concederà il prestito per i lavori.

Durata del prestito e tasso d'interesse

Il prestito può avere una durata minima di 36 mesi per importi fino a 5.000 Euro, e fino a 10 anni per importi superiori, consentendo anche una rateizzazione flessibile al fine di facilitare il rimborso del prestito.

Il tasso applicato per questo tipo di prestiti è del 6,5% se i lavori rientrano nel D.L. 63 del 4 giugno 2013 della Legge di Stabilità, la quale prevede detrazioni fiscali per le ristrutturazioni, possono accedere tutti gli immobili presenti nel territorio italiano.

Requisiti

Per chiedere il prestito lavori occorre avere requisiti basilari, quali un reddito discostabile, avere un'età compresa tra i 18 anni e 65, avere la residenza in Italia e avere una buona storia finanziaria.

Considerazioni

Il prestito lavori è uno strumento utile per quanti hanno un reddito mensile fisso e vogliono fare un investimento nel proprio immobile senza per questo subire il peso di pagamenti gravosi sul bilancio familiare.

Italia